News: Seminari

Migrazioni forzate sul Baltico

All'alba dello stato-nazione in una delle periferie d'Europa


Seminario di studio

Lunedì 15 maggio 2017 - ore 8.45

Dipartimento di Scienze Politiche, Giuridiche e Studi Internazionali -  Università di Vilnius.

Padova, Palazzo del Bo, Sala dell'Archivio Antico

 

Il seminario si propone di ripercorrere la storia delle migrazioni lituane del periodo 1914-1923 come esempio puntuale di una problematica comune a tutto il confine orientale dell’Impero russo (Finlandia, Estonia, Lettonia, Lituania, Polonia russa, Bielorussia, Ucraina) e mettere in luce il rapporto storicamente intercorrente tra migrazioni, nation building e state building.

Il seminario si sviluppa su quattro distinti piani:

1, premesse teoriche sulle migrazioni, teoria dello stato e pratiche di nation building
2, prospetto storico delle migrazioni nell’Europa del Primo conflitto mondiale;
3, sintesi della storiografia dedicata alle problematiche delle migrazioni nell’Europa novecentesca;
4, analisi del caso lituano in costante relazione con i principali attori sociopolitici del periodo 1914-1923 dell’area circostante (Impero russo, Impero tedesco, Comitati d’aiuto ai profughi polacco, bielorusso ed ebraico, organizzazioni non governative statunitensi, britanniche e francesi, Russia sovietica, Polonia, Repubblica sovietica di Lituania-Bielorussia).